Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Louis-Ferdinand Céline’ Category

Domenica sera sono stata al teatro Astra dove Elio Germano ha letto brani dal capolavoro di Louis-Ferdinand Céline accompagnato dalla violoncellista Martina Bertoni e dal chitarrista Theo Teardo. Troppa musica e poche letture, cinquanta minuti in tutto di spettacolo. Alla fine, mi veniva solo da chiedere “di più, di più, di più!”. Insomma, mi aspettavo di più, volevo di più, bramavo di più.

Non importa, vado a rileggermi il libro.

Viaggiare, è proprio utile, fa lavorare l’immaginazione. Tutto il resto è delusione e fatica. Il viaggio che ci è dato è interamente immaginario. Ecco la sua forza.

Va dalla vita alla morte. Uomini, bestie, città e cose, è tutto inventato.

È un romanzo, nient’altro che una storia fittizia. Lo dice Littré, lui non si sbaglia mai.

E poi in ogni caso tutti possono fare altrettanto. Basta chiudere gli occhi.

È dall’altra parte della vita.

 

Annunci

Read Full Post »